xmlns:og='http://ogp.me/ns#' Non di solo pane...: MAAMOUL FICHI E NOCI

Tuesday, June 5, 2018

MAAMOUL FICHI E NOCI

Maamoul, biscotti che accompagnano il te' della sera o il dopo cena nel periodo di Ramadan. Sono biscotti fatti con semola e semola rimacinata formati in appositi stampi,  e riempiti con datteri, fichi, albicocche, frutta secca e spezie di ogni genere. Gia' fatti con datteri e albicocche questi li ho farciti con fichi secchi, noci e spezie.




Ingredienti per la frolla

250    g semola
250    g semola rimacinata
100    g zucchero
  90 ml acqua
  60    g margarina
  40 ml olio di semi di mais
1 cucchiaio di acqua di rose
1 cucchiaio di essenza di fiori d'arancio




Ingredienti per il ripieno

150 g fichi secchi tritati finemente

  50 g noci tritate finemente
mezzo cucchiaino di zenzero in polvere
mezzo cucchiaino di cardamomo in polvere

Esecuzione

In un pentolino sciogliere lo zucchero nell’acqua, aggiungere l’acqua di rose e l’essenza di fiori d’arancio.

Mettere da parte e lasciare raffreddare.

In un pentolino sciogliere la margarina con l’olio a fiamma bassa e fare raffreddare.

In una ciotola unire le due farine e aggiungere mescolando con un cucchiaio di legno la margarina con l’olio, l’acqua con lo zucchero.

Mescolare bene fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico.

Mettere in frigorifero per un paio d’ore coperto da pellicola.

Preparare il ripieno frullando fichi e noci mescolandoli con le spezie.

Trascorse le due ore prendere l’impasto dal frigorifero e dividerlo in tante palline, schiacciarle sul palmo della mano, aggiungere un cucchiaino di ripieno, richiudere di nuovo sigillando bene e inserire nell’apposito stampo.



Adagiare i Maamoul sulla placca del forno ricoperta con carta forno e infornare i biscotti a 180º per circa 20 minuti. 



Questi biscotti devono rimanere pallidi, non devono cuocere troppo.


Togliere i biscotti dal forno e lasciarli raffreddare bene su gratella.

Decorare con zucchero a velo.



N.B. se non si possiede lo stampo dei Maamoul formare dei dischetti di impasto, disporvi al centro un po' di ripieno  e richiudere l’impasto a formare una pallina, schiacciarla al centro e decorarla con i rebbi di una forchetta.




No comments:

Post a Comment