xmlns:og='http://ogp.me/ns#' Non di solo pane...: PANINI ALLE OLIVE E SESAMO

Thursday, December 7, 2017

PANINI ALLE OLIVE E SESAMO


Panini alle olive nere e semi di sesamo, morbidi e saporiti adatti per buffet, aperitivi, perfetti per accompagnare una cena a base di salumi e formaggi ma anche da mangiare da soli.


Ingredienti

550   g farina bianca tipo 1
100   g esubero di lievito madre liquido
340 ml acqua tiepida
  50 ml  olio d'oliva
  10   g sale
  30  g semi di sesamo
  20 olive nere tagliate a pezzettini

Per chi utilizza pasta madre solida:
150 g esubero lievito, 500 g farina, resto degli ingredienti invariato.

Per chi utilizza lievito di birra:
fresco: 3 g lievito
secco : 1 g lievito
Il resto degli ingredienti resta invariato.
Per il lievito di birra, mescolare in una ciotolina il lievito con 100 g di farina e 100 g di acqua presi dal totale, mescolare bene fino ad ottenere una sorta di cremina, coprire con pellicola trasparente, praticare un piccolo foro e lasciare riposare per un'oretta. Il poolish sara' pronto quando in superficie si formeranno tante piccole bollicine e al centro si formera' un piccolo cedimento.
Quando il poolish sara' pronto si potra' procedere come da ricetta.


Esecuzione

Nella ciotola della planetaria sciogliere il lievito con l’acqua con delle fruste da cucina fino ad ottenere una fitta schiuma in superficie.


Aggiungere la farina setacciata, mescolare gli ingredienti, con la foglia a bassa velocita' fino a che sara' tutto ben amalgamato.

Sostituire la foglia con il gancio, lavorare l'impasto a media velocita' aggiungendo l'olio a filo, il sale.

Lavorare l'impasto per una decina di minuti fino a che si stacchera' completamente dalle pareti della planetaria e restera' avvolto al gancio.

Abbassare al minimo la velocita' della planetaria, aggiungere i semi di sesamo e le olive lasciando che vengano ben amalgamate all'impasto.

Ribaltare l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e coprirlo con ciotola a campana per mezz'ora.

Riprendere l’impasto, fare le pieghe a libro e lasciare riposare ancora 20 minuti, sempre coperto con ciotola a campana.

Pirlare l'impasto e riporlo in una ciotola leggermente unta d’olio, coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare fino al raddoppio.


Trascorso il tempo di lievitazione ribaltare l’impasto sul piano di lavoro, dividerlo in pezzature da 60 g cadauno, pirlare ogni panino, trasferirli sulla placca del forno coperta da carta forno lasciando spazio fra uno e l’altro per la seconda lievitazione.



Lasciar lievitare ancora per un paio d’ore e quando saranno belli gonfi passarli con dell’olio d’oliva e infornare a 180ยบ per 30 minuti, a doratura.


No comments:

Post a Comment