xmlns:og='http://ogp.me/ns#' Non di solo pane...: PERSIAN LOVE CAKE

Wednesday, May 16, 2018

PERSIAN LOVE CAKE

Oggi e' il mio compleanno e per festeggiare ho preparato un dolce del tutto Orientale, dal sapore e dal profumo inebriante. 
La Persian Love Cake, ovvero la torta Persiana all'acqua di rose.
L'impasto di questa torta e' preparato con semolino e farina di mandorle, reso sofficissimo grazie alla presenza dello yogurt.
Al suo interno troviamo i profumatissimi semi di cardamomo, i pistacchi e le mandorle,  un pizzico di zafferano per completare e ottenere il colore del sole.
Al suo intenso profumo e speziato profumo si aggiunge quello delicato dell'acqua di rose, sempre presente nei dolci d'Oriente.
Prima di servirla viene ricoperta di sciroppo alla rosa e decorata con pistacchi e boccioli di roselline essiccate.


Ingredienti

 80   g farina di mandorle
 80   g semolino
120 ml yogurt naturale
120  g zucchero di canna
 50 ml latte di mandorla
1 pizzico di zafferano
3 uova intere
1 cucchiaino di lievito per dolci
scorza di un limone grattugiata
1 cucchiaio di acqua di rose (Qui per la ricetta)
 30  g pistacchi tritati grossolanamente 
 20  g mandorle tritate grossolanamente
 3  bacche di cardamomo (oppure mezzo cucchiaino di cardamomo in polvere)


Ingredienti per guarnire

Sciroppo alla rosa q.b. (Qui per la ricetta)
Pistacchi tritati grossolanamente
Boccioli di rosa essiccati q.b.

Violette zuccherate q.b.



Esecuzione

Aprire le bacche di cardamomo, estrarre i semi e pestarli in un mortaio.

In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema soffice e spumosa, aggiungere poco per volta lo yogurt e amalgamarlo alla crema all'uovo.

Unire successivamente la farina di mandorle mescolata al semolino e al lievito setacciato, amalgamare.

Unire i pistacchi, lasciandone da parte un poco per la decorazione finale, le mandorle, il cardamomo, lo zafferano sciolto in precedenza nel latte di mandorle intiepidito, la scorza del limone grattugiata e infine l'acqua di rose.

Mescolare accuratamente amalgamando bene tutti gli ingredienti.

Mettere l'impasto in una tortiera imburrata e infarinata, del diametro di 20 cm e possibilmente con il bordo apribile. 

Cuocere la torta a 180º per 30 minuti.

Preparare lo sciroppo all'acqua di rose: portare a ebollizione gli ingredienti e lasciar sobbollire a fuoco medio per 10 minuti mescolando con un cucchiaio di legno. 



Togliere dal forno e lasciar intiepidire.



Sformare la torta, adagiarla sul piatto torta e spennellarla con lo sciroppo alla rosa, decorare con pistacchi tritati, boccioli di roselline essiccate e violette zuccherate.









No comments:

Post a Comment