xmlns:og='http://ogp.me/ns#' Non di solo pane...: CROSTATA DI MARZAPANE

Monday, December 26, 2016

CROSTATA DI MARZAPANE

Una crostata tutta di marzapane, con una ricca farcitura di ciliegie sciroppate, mele , uvetta,canditi,  pistacchi e spezie profumate....perche' le feste continuano....


Per il marzapane:
Gr. 200 mandorle tritate molto finemente o farina di mandorle gia' pronta
Gr. 200 zucchero a velo
2 albumi (Gr. 60 albume)

Per la farcitura:
1 scatola di ciliegie sciroppate
1 mela tagliata a cubetti 
Gr. 20 uvetta
Gr. 20 cedro candito tagliato a cubetti 
Gr. 20 pistacchi tritati
Gr. 30 zucchero
mezzo cucchiaino delle seguenti spezie in polvere;
cannella, cardamomo, zenzero

Zucchero a velo per la decorazione finale



In una ciotola mescolare la farina di mandorle con lo zucchero a velo setacciato, aggiungere gli albumi e impastare con le mani fino ad ottenere un panetto morbido e non appiccicoso.



Formare un panetto e avvolgerlo nella pellicola trasparente e lasciarlo a riposo due ore in frigorifero.

Nel frattempo preparare la farcitura.

In una casseruola mettere le ciliegie sciroppate sgocciolate, la mela, l'uvetta e cuocere a fuoco basso per un quarto d'ora.

Aggiungere lo zucchero e lasciar cuocere ancora per un quarto d'ora tenendo mescolato con un cucchiaio di legno.

Togliere dal fuoco, aggiungere pistacchi, cedro e spezie.

Mescolare bene e lasciar raffreddare.

Trascorse le due ore stendere il marzapane con un mattarello,  tra due foglie di carta forno in uno spessore di mezzo centimetro.

Con delicatezza adagiare il marzapane nello stampo della crostata di cm.35 x cm.10, eliminare il marzapane in eccesso e bucherellare il fondo con una forchetta.

Aggiungere la farcitura livellandola bene con un cucchiaio.



Con il marzapane in eccesso ricavare tante stelle in misure diverse che andranno posizionate sulla superficie della crostata coprendo la farcitura.



Infornare a 170┬║ per 25 minuti.

Togliere dal forno e lasciare raffreddare completamente prima di togliere dallo stampo.

Coprire la superficie con lo zucchero a velo.











No comments:

Post a Comment