xmlns:og='http://ogp.me/ns#' Non di solo pane...: PANINI ALL'OLIO

Monday, January 29, 2018

PANINI ALL'OLIO

Questi panini veramente soffici e leggeri con una crosticina sottile e croccantina, sono caratterizzati dalla presenza dell'olio d'oliva che oltre a renderli molto profumati ne caratterizza il sapore. 
Adatti ad essere farciti con affettati, formaggi e verdure grigliate, perfetti per essere imbottiti con marmellate o creme di cioccolato e ottimi per servire pranzi o cene.



Ingredienti

500   g farina tipo 1 
100   g lievito madre liquido rinfrescato
300 ml acqua tiepida 
  50   g olio d'oliva
    5   g sale




Per chi utilizza pasta madre solida:
150 g lievito rinfrescato, 450 g farina, resto degli ingredienti invariato.

Per chi utilizza lievito di birra:
fresco: 3 g lievito
secco : 1 g lievito
Il resto degli ingredienti resta invariato.
Per il lievito di birra, mescolare in una ciotolina il lievito con 100 g di farina e 100 g di acqua presi dal totale, mescolare bene fino ad ottenere una sorta di cremina, coprire con pellicola trasparente, praticare un piccolo foro e lasciare riposare per un'oretta. Il poolish sara' pronto quando in superficie si formeranno tante piccole bollicine e al centro si formera' un piccolo cedimento.
Quando il poolish sara' pronto si potra' procedere come da ricetta.



Esecuzione

Nella ciotola della planetaria sciogliere bene il lievito con l'acqua, mescolando con delle fruste da cucina fino a che in superficie si formera' una fitta schiuma. 

Accendere la planetaria, aggiungere la farina setacciata poco per volta, lavorando con la foglia e media velocita' fino a che sara' inglobata nei liquidi.

Aggiungere il sale, lavorare l'impasto per una decina di minuti fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Sostituire la foglia con il gancio, aggiungere l'olio a filo e lavorare fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo e ben incordato.

Lasciare riposare l'impasto mezz'ora in ciotola coperto con un panno umido.

Ribaltare l'impasto sul piano di lavoro e fare due serie di pieghe a libro a distanza di mezz'ora l'una dall'altra tenendo l'impasto coperto con un panno o con ciotola a campana.

Dopo la seconda piega pirlare l'impasto e metterlo in una ciotola leggermente oleata e lasciar lievitare fino al raddoppio coperto con pellicola da cucina.




Quando l'impasto sara' raddoppiato, ribaltarlo sul piano di lavoro, fare ancora un giro di pieghe a libro, lasciar riposare dieci minuti, dividere in panetti da 80 g, pirlare ogni panetto, e lasciar riposare 15 minuti sempre coperti con un panno umido.


Stendere ogni panetto allungandolo con le mani in una striscia lunga e sottile, arrotolarla su se' stessa dando forma a dei cilindri.



Ripetere una seconda volta.



Appoggiare i panini sulla placca del forno coperta con carta forno tenendoli distanziati uno dall'altro.


Chiudere i panini in un sacchetto per alimenti e lasciar lievitare ancora un'ora.



Spennellare i panini con acqua mista a olio, cuocere a 170ยบ per circa 30 minuti, fino a leggera doratura.




Lasciar raffreddare i panini su gratella.





Ricetta inserita nella vetrina delle "Farine" nel gruppo Cucina & Dolceria

Ricetta inserita nell'Angolo dei Lievitati nel gruppo Food & Passion

No comments:

Post a Comment