xmlns:og='http://ogp.me/ns#' Non di solo pane...: FINTA SFOGLIA PER DOLCE E SALATO

Tuesday, April 4, 2017

FINTA SFOGLIA PER DOLCE E SALATO

Mio marito adora la pasta sfoglia sia per i dolci che per il salato. 
Ho sempre usato i rotoli di sfoglia gia' pronti ma  qualche giorno fa, non trovandola al supermercato, ho cercato in rete una ricetta per poterla preparare in casa e ho trovato questa semplicissima ricetta della "finta sfoglia" sul blog di Profumo di lievito. Per la prima volta ho usato delle mezze dosi pensando di non ottenere il risultato desiderato ma, come potete ben vedere, la "finta sfoglia" ha superato la "prova marito" e da oggi niente piu' sfoglia del supermercato!
Questa ricetta non presenta difficolta' alcuna per cui tutti la possono preparare senza alcun problema ed e' comodissima da tenere nel congelatore pronta per essere stesa.


Girelle di pasta sfoglia arricchite con pancetta affumicata e parmigiano grattugiato.


Girelle di pasta sfoglia farcite con mele, uvetta, cannella e zucchero di canna

Gr. 130 farina bianca
Gr. 130 formaggio spalmabile
Gr.   90 burro morbido
due pizzichi di sale


Setacciare la farina con il sale, unire il formaggio e il burro a pezzettini, mescoalre con una forchetta fino ad ottenere una sorta di crumble.


Avvolgere questo impasto nella pellicola trasparente e aiutandosi con questa, compattare l'impasto formando poi un rettangolo di circa 25 cm. per 50 cm. di uno spessore di cm. 2 circa.

Trasferire il rettangolo di pasta sfoglia in frigorifero, sigillato nella pellicola per una giornata intera.



Sistemare l'impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e dare un giro di pieghe a tre




Mettere la sfoglia in frigorifero per mezz'ora sempre coperta con pellicola.



Ripetere l'operazione per altre due volte, per un totale di tre giri di pieghe in tutto.



All'inizio l'impasto risultera' granuloso e disomogeneo, ma alla fine del terzo giro di pieghe si uniformera'.



Stendere l'impasto di un'altezza di circa un paio di millimetri e utilizzarlo a piacere. 



Per le girelle salate con pancetta affumicata e parmigiano grattugiato, dopo aver steso la sfoglia sottile, ho aggiunto un filo di olio, steso la pancetta a cubetti e qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato, ho arrotolato la sfoglia in un cilindro e l'ho tagliata a strisce alte circa mezzo centimetro, appoggiate infine sulla leccarda del forno, spennellate con poco uovo,  le ho lasciate cuocere a 240º per cinque minuti e a 180º per circa 15 minuti, fino a doratura.






Per i fiori dolci (QUI per la formatura) ho steso la pasta sfoglia sempre bella sottile, e nel mezzo ho adagiato un cucchiaino di mela a pezzettini mista a uvetta, cannella e zucchero di canna, spennellate con poco uovo e  cotte sempre a 240º per dieci minuti e a 180º per circa 15 minuti, fino a doratura.







No comments:

Post a Comment