xmlns:og='http://ogp.me/ns#' Non di solo pane...: DULCE DE LECHE

Saturday, April 29, 2017

DULCE DE LECHE

Dulce de lece, letteralmente dolce di latte, e' una crema a base di latte e zucchero che si ottiene facendo cuocere questi due ingredienti fino a caramellizzarli.
Una delle leggende narra che nel XIX secolo la domestica di de Rosas, un noto politico argentino del tempo, dimentico' sul fuoco latte e zucchero mentre stava preparando la lechada, e, al suo rientro, invece della bibita trovo' una crema morbida e dolce. Nato quindi per caso, anzi addirittura da un errore, divenne presto famoso in tutto il paese e ormai conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo.
E' molto semplice da preparare, occorre solo avere un po' di pazienza poiche' la cottura richiede un paio d'ore.
Una volta pronto, bastera' farlo raffreddare ed utilizzarlo per i tradizionali Alfajores, o per i vostri dolci preferiti, oppure servito spalmato su delle fette biscottate.



per circa Gr. 200 di dulce de leche

Ml. 500 latte
Gr.  150 zucchero
mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio
2 gocce di aroma alla vaniglia

Mettere il latte con lo zucchero in una casseruola antiaderente e a fuoco medio mescolare con una frusta fino a che lo zucchero sara' completamente sciolto.

Aggiungere la vaniglia e il bicarbonato e portare ad ebollizione a fuoco vivace continuando a mescolare tenendo sempre d'occhio la casseruola per evitare che il latte, bollendo, fuoriesca.

Proseguire la cottura per un paio d'ore, mescolando di tanto in tanto, 



Il colore del latte man mano diventera' da bianco a bruno ambrato.



Quando avra' raggiunto una consistenza cremosa spegnere il fuoco, considerando che continuera' ad indurirsi anche in fase di raffreddamento. 



Versare la crema in un vasetto, lasciar raffreddare e metterlo poi in frigorifero.

Chiuso in un barattolo di vetro a chiusura ermetica si conservera' per qualche giorno in frigorifero.

Se dovesse indurirsi troppo potra' essere ammorbidito facilmente a bagnomaria o nel microonde.

NB.il dulce de leche potra' essere conservato piu' a lungo in vasetti di vetro sterilizzati.











No comments:

Post a Comment