xmlns:og='http://ogp.me/ns#' Non di solo pane...

Thursday, August 16, 2018

FOCACCIA FICHI CIPOLLE E GORGONZOLA

Un lievitato salato soffice e profumato, perfetto per ogni occasione, preparato con un impasto ben idratato, con farina di tipo 1 e farina 0, qualche fico verde sodo e maturo, rondelle di cipolle rosse e fettine di gorgonzola e per finire una spruzzata di olio d'oliva e sale grosso. Buonissima mangiata da sola ma ottima accompagnata o farcita con qualsiasi tipo di salumi.


Ingredienti

250   g farina tipo 1 con proteine 12
250   g farina tipo O
  80   g lievito madre liquido rinfrescato 
350  g acqua tiepida
  10  g sale
fichi freschi, rondelle di cipolla, gorgonzola, sale grosso q.b.


Per chi utilizza pasta madre solida:

120 g lievito rinfrescato, 460 g farina, resto degli ingredienti invariato.

Per chi utilizza lievito di birra:
fresco: 3 g lievito
secco : 1 g lievito
Il resto degli ingredienti resta invariato.
Per il lievito di birra, mescolare in una ciotolina il lievito con 50 g di farina e 50 g di acqua, mescolare bene fino ad ottenere una sorta di cremina, coprire con pellicola trasparente, praticare un piccolo foro e lasciare riposare per un'oretta. Il poolish sara' pronto quando in superficie si formeranno tante piccole bollicine e al centro si formera' un piccolo cedimento.
Quando il poolish sara' pronto si potra' procedere come da ricetta.



Esecuzione

Nella planetaria sciogliere bene il lievito con meta' dell'acqua mescolando energicamente con delle fruste da cucina o con una forchetta fino ad ottenere una fitta schiuma in superficie.

Avviare la planetaria lavorando con la foglia a bassa velocita'  aggiungere meta' delle farine setacciate poco per volta.

Aggiungere la restante acqua e continuare con le farine fino a che l'acqua sara' completamente assorbita dalla farina.

Aumentare la velocita' della planetaria e lasciarla lavorare per dieci miniti aggiungendo poi il sale. 

Sostituire la foglia con il gancio e lavorare l'impasto ancora per venti minuti circa.

Incordare.



Lasciare l'impasto a riposare nella planetaria coperta con pellicola per mezz'ora.

Trascorsa la mezz'ora fare due volte ogni 15 minuti le pieghe in ciotola.

Ribaltare l'impasto sul piano di lavoro leggermente oliato, fare delle pieghe a libro e formare un panetto che andra' a riposare in una ciotola chiusa ermeticamente, oliata leggermente, in frigorifero per 12 ore. 
(Per fare le pieghe all'impasto ungersi bene le mani con dell'olio d'oliva perche' l'impasto non resti appiccicato alle dita).


Trascorse le 12 ore togliere l'impasto dal frigorifero e lasciarlo riposare due ore a temperatura ambiente.

Oliare bene una teglia antiaderente rotonda del diametro di 30 centimetri e ribaltare l'impasto con delicatezza allargandolo piano piano, senza farlo sgonfiare, andando a riempire tutta la teglia, usando i polpastrelli  unti di olio.


Lasciare lievitare ancora due ore sigillata in un sacchetto alimentare, stando attenti che non venga a contatto con l'impasto.

Guarnire con spicchi di fichi freschi, rondelle di cipolla, gorgonzola, irrorare con un po' d'olio d'oliva e aggiungere qualche chicco di sale grosso.


Infornare a 250º sulla parte bassa del forno per 10 minuti e altrettanti 10 minuti nella parte centrale.

Togliere dal forno, servire calda accompagnata da formaggi e affettati d'ogni tipo.




Wednesday, August 15, 2018

TORTA MANGO LIME E CIOCCOLATO BIANCO

Dopo il successo della Torta Nettarina ecco un'altra torta diversa dal solito: Torta Mango, Lime e cioccolato bianco, perfetta da servire come dessert a fine pasto.


Ingredienti

300  g farina bianca 00 
  80  g fecola di patate
100  g zucchero
  80  g olio di semi di girasole
200 ml latte
100 ml succo di lime
  15  g lievito per dolci
3 mango sodi e maturi 
zucchero a velo q.b.




Esecuzione

In una ciotola setacciare la farina con fecola, aggiungere lo zucchero, il lievito, mescolare per amalgamare bene gli ingredienti.

In una ciotola a parte mescolare olio, latte e il succo di lime. 

Unire i due composti nella stessa ciotola e mescolare bene.

Trasferire meta' del composto in una tortiera rotonda di 22 cm di diametro, imburrata e infarinata, aggiungere meta' delle fettine di mango e ricoprire con il resto del composto.

Completare decorando con il resto delle fettine di mango e aggiungere un cucchiaio di zucchero di canna sulla superficie della torta.

Infornare a 180º per 50 minuti.


Togliere dal forno e lasciar raffreddare nello stampo.

Spolverare con zucchero a velo.

Vista l'umidita' del mango fare la prova stecchino prima di togliere la torta dal forno. 




Ricetta inserita nella Vetrina de " Magnifici 10 piatti del giorno" nel gruppo Chef per Caso

Monday, August 13, 2018

CONFETTURA ALBICOCCHE E ZENZERO

Ecco un'altra confettura che non puo' mancare nelle nostre dispense, quella di albicocche.
Adatta a farcire crostate, brioche e biscotti questa di oggi, dolce e vellutata, e' abbinata allo zenzero, dolce e pungente.


Ingredienti per circa 700 g. di confettura

1 Kg. di albicocche mature
300 g di zucchero di canna
scorza e succo di un limone
1 grattugiata di zenzero fresco


Esecuzione

Pulire le albicocche, tagliarle a pezzetti  e metterle in una casseruola dal fondo spesso con la scorza e il succo di limone, lo zucchero e lasciare cuocere a fiamma bassa per un'ora, fino a che la frutta avra' raggiunto la giusta consistenza. 

Spegnere il fuoco e aggiungere lo zenzero grattugiato.

Mescolare bene, mettere la confettura nei vasetti sterilizzati, capovolgerli e lasciare che la confettura si raffreddi completamente, in questo modo si formera' il sottovuoto.



Friday, August 10, 2018

CONFETTURA DI FICHI RUM E SPEZIE


Confettura di fichi rum e spezie.
Che sia fatta con i fichi neri o verdi e' sempre una delizia da gustare tutto l'inverno.
Ottima per i dolci, biscotti o torte da farcire, per accompagnare dei buoni formaggi, da aggiungere a gelati o semplicemente per essere spalmata su pane o fette biscottate, insomma, buona sempre.


Ingredienti per 400 g di confettura

500 g fichi maturi, bianchi o neri
200 g zucchero
2 cucchiai di rum
mezza stecca di cannella
1 chiodo di garofano
1 anice stellato
Pulire bene i fichi e tagliarli a piccoli pezzettini. 


Esecuzione

In una pentola dal fondo spesso unire i fichi con lo zucchero e cuocere per un'ora a fiamma bassa.

Aggiungere le spezie e cuocere a fuoco basso ancora per un quarto d'ora. 

Spegnere il fuoco, eliminare le spezie, aggiungere i due cucchiai di rum, mescolare bene e mettere la confettura nei vasetti sterilizzati, capovolgerli e lasciare che la confettura si raffreddi completamente, in questo modo si formera' il sottovuoto.

NB. oltre alle spezie e al rum la marmellata si presta a tanti altri abbinamenti. Tutti vanno uniti a fine cottura, poco prima di spegnere il fuoco e di mettere la confettura nei vasetti sterilizzati.
Vaniglia, noci, mandorle o pinoli, oppure uvetta.
Se si vuol dare un tocco leggermente piccante alla confettura basta aggiungere una piccola grattugiata di zenzero fresco. Quest'ultima ottima per i formaggi cremosi o stagionati. 

MODELLO RITA












Copricostume in maglina viola a pois bianchi, sbieco, scollatura davanti e dietro, allacciato dietro con cordoncini in cotone viola.

Costume intero in maglina viola a pois bianchi, spalline incrociate dietro in cordoncino di cotone viola.

Cappello in paglia a falda larga, con fascia in maglina viola a poi bianchi e grosso fiocco dietro.

Borsa mare in corda naturale lavorata a uncinetto a punto basso.

Bracciali con elastico di perline bianco e lilla.

Bracciale con elastico in paillettes viola.

Orecchini con corallo in legno viola. 

MODELLO RACHELE











Copricostume in maglina fantasia bianca e azzurra, modello a kimono, girocollo, manica lunga, spacchi alti laterali.

Costume intero in maglina fantasia bianca e azzurra, spalline incrociate dietro in cordoncino di cotone azzurro.

Cappello in paglia, falda larga, con calottina ricoperta con maglina fantasia bianca e azzurra, e fiocco dietro.

Borsa da spiaggia in fibra sintetica bianca, manico a tracolla in cordoncino di cotone bianco.

Cinturina in cordoncino di cotone azzurro.

Fascia per capelli in maglina di cotone fantasia bianca e azzurra.

Orecchini ad anello azzurri.

Collana in corallini argentati con ciondolo argentato.

Wednesday, August 8, 2018

FIOR DI PESCA - TORTA NETTARINA

Una torta morbida, dolce, incredibilmente deliziosa e particolarmente leggera ma non per questo poco allettante. Un dolce senza burro e senza uova soffice e leggero arricchito con delle succose pesche nettarine. Una ricetta semplice e veloce che non prevede lavorazioni complicate e prolungate.



Ingredienti

300  g farina bianca 00 
  80  g fecola di patate
150  g zucchero
  80  g olio di semi di girasole
200 ml latte
100 ml succo di pesca
  15  g lievito per dolci
1 limone
3 pesche nettarine sode e mature 
zucchero a velo q.b.



Esecuzione

Lavare le pesche, prima in quarti e poi a fettine sottili, irrorarle con del succo di limone e lasciarle da parte.

In una ciotola setacciare la farina con fecola, aggiungere lo zucchero, il lievito e la scorza di limone, mescolare per amalgamare gli ingredienti.

In una ciotola a parte mescolare olio, latte e il succo di pesca. 

Unire i due composti nella stessa ciotola e mescolare bene.

Trasferire meta' del composto in una tortiera rotonda di 22 cm di diametro, imburrata e infarinata, aggiungere meta' delle fettine di pesca e ricoprire con il resto del composto.

Completare decorando con il resto delle fettine di pesca, aggiungere un cucchiaio di zucchero sulla superficie della torta.

Infornare a 180º per 45 minuti. 



Togliere dal forno e lasciar raffreddare nello stampo.


Spolverare con zucchero a velo.

Vista l'umidita' delle pesche fare la prova stecchino prima di togliere la torta dal forno.