xmlns:og='http://ogp.me/ns#' Non di solo pane...: PANFORTE CIOCCOLATO E RUM

Monday, December 19, 2016

PANFORTE CIOCCOLATO E RUM

Il panforte, uno dei nostri dolci preferiti, un dolce speziato, profumatissimo, dolce e morbido e molto goloso che non puo' mancare sulle tavole natalizie insieme a panettoni e pandoro. Una volta preparato in casa non si potra' piu' mangiare quello confezionato....e' tutta un'altra cosa! e poi e' talmente semplice da preparare che quest'anno ho pensato di regalarlo al posto dei soliti biscottini.
Ho preso la mia ricettina del Panforte tradizionale (QUI per la ricetta tradizionale) e l'ho modificata creando un Panforte supergoloso aggiungendo all'impasto del cacao rigorosamente amaro. 
Per chi ama questo dolce deve assolutamente provarlo, le parole non servono, lasciamo che si esprima il nostro gusto.



Gr. 100 farina di mandorle
Gr.   30 cacao amaro
Gr.  50 mandorle senza pelle
Gr.  50 noci sgusciate
Gr.  50 pinoli 
Gr.  50 nocciole sgusciate 
Gr.100 cedro candito
Gr.100 arancia candita
Gr.  50 uvetta passa macerata nel rum
Gr.100 fichi secchi tagliati a cubetti
Gr.100 albicocche secche tagliate a cubetti
Gr.150 miele
Gr.150 zucchero semolato

Spezie: 1 cucchiaio abbondante di cannella in polvere, una grattugiata abbondante di noce moscata, 1 pizzico di semi di coriandolo macinati, 1 grattugiata di zenzero fresco oppure un cucchiaio di zenzero in polvere, 10 chiodi di garofano macinati, 3 anice stellati macinati, 1 cucchiaio di cardamomo in polvere, mezzo cucchiaino di pepe nero macinato.


Per prima cosa tritare grossolanamente la frutta secca e tagliare a cubetti i canditi, i fichi e le albicocche.

Mettere a bagno l'uvetta con acqua e rum e lasciarla macerare per un paio d'ore, eliminare l'acqua, strizzarla per bene e asciugarla con un panno pulito. Lasciarla asciugare un'oretta.


In una ciotola capiente mettere la frutta secca, i canditi, la farina di mandorle, i fichi, albicocche, uvetta e il misto di spezie.


Mettere sul fuoco un pentolino a fondo spesso con lo zucchero e il miele.


Lasciare cuocere, mescolando con un cucchiaio di legno per circa 10 minuti.




Quando alla superficie si formerà una schiuma e sarà’ bello brunito, aggiungerlo alla ciotola preparata in precedenza con frutta secca, canditi, e farina di mandorle.




Aggiungere il cacao amaro setacciato  e mescolare energicamente e molto in fretta.


Quando il composto sarà’ ben amalgamato rovesciarlo in una teglia rettangolare ricoperta con carta forno e schiacciandolo bene con un cucchiaio di legno per livellare il composto creando uno strato di circa 3 centimetri.


Infornare a 150 gradi per 40 minuti.


Togliere dal forno e lasciare intiepidire.


Tagliare tanti piccoli alberelli con un tagliabiscotti a forma di alberello e lasciarli raffreddare del tutto prima di coprirli con zucchero a velo. 





No comments:

Post a Comment